Gilles Bachelet

Illustratore e autore

Gilles Bachelet, nato nel 1952 a Saint-Quentin, è uno dei più importanti autori e illustratori francesi contemporanei. Nel 1971 si iscrive alla École Nationale des Arts Décoratifs dove studia Illustrazione con Alain Le Foll. Nella sua carriera ha lavorato per la stampa, la comunicazione e la pubblicità, prima di approdare all’editoria per ragazzi. Ha scritto e illustrato decine di albi, tradotti in tutto il mondo. Dagli esordi con Harlin Quist e le collaborazioni con Patrick Curatin, fino ai titoli più famosi editi in Francia da Seuil. Si è fatto conoscere in Italia con Il mio gatto è proprio matto (edito da Il Castoro) a cui è dedicata una serie di tre storie. Ha poi pubblicato Napoleon Champignon (Motta Junior), La signora Coniglio Bianco (Rizzoli). Con Il mio gatto è proprio matto ha ottenuto il premio Baobab 2004 al Salon du livre et de la presse jeunesse. Nel 2016 ha ottenuto il Premio Andersen come Miglior albo illustrato per Il cavaliere Panciaterra. Nel 2019 ha vinto La Grande Ourse, il premio alla carriera del Salon du livre et de la presse jeunesse de Montreuil. Nel 2022 è stato selezionato per il prestigioso Premio Hans Christian Andersen. Dal 2001, insegna illustrazione e tecniche editoriali presso la Scuola Superiore di Arte Cambrai. Vive e lavora a Parigi.