Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Supercazzola

Tecnica: Illustrazione digitale

Il mio Super è un tributo alla supercazzola di Tognazzi. Nello specifico la supercazzola per antonomasia, ovvero quella che in “Amici miei” vede Tognazzi sbeffeggiare un vigile stradale.
Il fotogramma immortalato nella mia illustrazione è quello in cui Tognazzi nel mezzo della sua supercazzola alza il dito del vigile e puntandoselo contro lo accusa con le parole: “Guardi…. lo vede che stuzzica?”
Nell’illustrazione l’idea simbolica della supercazzola è interpretata attraverso un lungo fumetto che riempie la scena e avvolge i due personaggi, a rappresentare le tante parole dette, che però terminano in un fumetto vuoto, perché in realtà il bello della supercazzola è che non ha succo, ne senso, è un piccolo circo improvvisato che per quanto coinvolgente non dice nulla.

Luca Soncini
Luca Soncini
Articoli: 4

10 commenti

  1. Un’ottima interpretazione di uno dei momenti topici di un film che è nella memoria collettiva. Semplice, di facile interpretazione e capace di suscitare interesse fin dal primo sguardo.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *