Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

O mangi questa minestra o salti dalla finestra

Tecnica: MISTA

O mangi questa minestra o salti dalla finestra sta ad indicare che non sempre la minestra è la migliore soluzione da adottare… Saltando dalla finestra si può andare verso un mondo diverso che sta proprio al di là, al di fuori di quella finestra che vuole contenerci e non dare libero sfogo alla propria immaginazione.

ALBERTO IPSILANTI
ALBERTO IPSILANTI
Articoli: 13

33 commenti

  1. Quest’opera mi riporta alla mia infanzia. E’evocativa, emozionale, trovo di forte impatto sia l’idea che la realizzazione, non conosco l’autore ma…i miei complimenti!

  2. Io ho il privilegio di conoscere l’autore che con la sua geniale creatività ha reso i miei giorni di scuola luminosi come il cielo che si intravede dalla finestra e puri come la bambina nella stanza.
    Con Affetto
    Rossella

  3. …da profano…la luce che entra dalla finestra da un senso di speranza,specialmente in contrasto con la penombra della stanza e i due soggetti trasmettono pace e tranquillità…lo appenderei nel mio ufficio per smorzare il mio stress…veramente valido.

  4. …e’ come entrare in una favola, in un mondo completamente diverso da quello reale. Complimenti di cuore!

  5. Mi piace il detto che hai scelto e come l’hai letto, davvero.
    E la costruzione dell’immagine rende perfettamente quello che vuoi esprimere.

  6. mi è piaciuto il testo, i colori, il buio che porta alla luce. l’equilibrio dall’ombra che si allarga ed ha maggior ampiezza, ma la luce, il fuori, il futuro ha maggiore forza
    vai forte!

  7. Quante volte ci fermiamo davanti al bivio a ponderare.La tua illustrazione trasmette fiducia in quel che sarà.
    Grazie per avermi accorciato i tempi di ponderamento.

    leo

    NB: l’uso dei toni è eccezionale

  8. è meraviglioso illustrare così bene il pensiero di un umano.Spero di diventare brava quanto lo sei tu.

  9. Sono da sempre un tuo appassionato estimatore spero un giorno di poterti incontrare. L’immagine mi proietta in un mondo fiabesco e la bimba mi ricorda la piccola LETI ( la mia figliola ). Ray

  10. l’alternativa premia i coraggiosi…
    bisogna però saperla dipingere bene…
    come solo tu sai fare.
    mi piacerebbe conoscerti.

  11. guardando fuori c’è un mondo migliore,ma dentro si magna!!! è bello anche saltare e restare a bocca asciutta. ( se la minestra fosse stata buona avrei aspettato a saltare!!!)

  12. Non sempre le decisioni che si devono prendere hanno messaggi così evidenti e chiari come l’invitante finestra e non sempre hai qualcuno vicino, come il cagnolino che la ?punta?, indicandoti la via. Riflessivo

  13. bellissima illustrazione, mi piace la scritta che ha già deciso di saltare e la bambina un pò titubante bravissimo

  14. Alice (8 anni): secondo me è meglio saltare dalla finestra così scappi e la mamma non ti sgrida se non mangi la minestra.

    Irene (4 anni): mi piace perchè è bella bellissima.

  15. Saltare per scoprire e scoprirsi, per vivere cose nuove e insaspettate…
    Bella la tua sensibilità.

  16. eh, ma la minestra?
    senza la minestra si è resa necessaria la scritta, che forse altrimenti avresti potuto evitare, rendendo davvero un lavoro pregevole il risultato di far capire senza parole il detto.
    gradevolissima e ben riuscita in ogni caso, il senso di “paura” è reso alla perfezione.

    peccato perché poteva essere ancora meglio… un piattone visto in primo piano al posto di tutto quel pavimento, o qualcosa del genere…

  17. Io la finestra l’ho saltata!!!!
    Ed era proprio cosi’! bella, luminosa, piena di speranze!
    Poi la’ fuori si mette anche a piovere ad un certo punto, senz’altro, ma… CHI SE NE FREGA!!! La luce risplende per sempre sul coraggio dei cambiamenti e rimane dentro di noi come bagaglio… e se anche dovessimo tornare in casa… non sarebbe piu’ buoia!

    Alberto, la tua illustrazione RESPIRA.

    Con affetto,
    Nadia

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *