Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Fermarsi per crescere.

Tecnica: digitale

Ho immaginato una città iper produttiva, dove a volte c’è chi si addormenta con la luce accesa. In questo labirinto di caos, luci e rumori ho immaginato un blocco: quattro edifici spenti in cui la natura si riprende i suoi spazi. In questo particolare momento storico dovremmo essere tutti capaci di fermarci, è l’ambiente che ci circonda che ce lo chiede e ce lo sta facendo capire in tutti i modi. Fermarsi non significa smettere di progredire, anzi, è solo fermandosi che possiamo ripartire.

Elena Chee
Elena Chee
Articles: 1

4 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *