Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Via dell’Eden numero zero

Tecnica: tecnica mista

Nel mio Eden le case diventano buste e matite, carta e grafite, sogno e speranza. I propri piccoli mondi si intrecciano e si trasformano in lettere con destinazione “mondo”. In via dell’Eden numero zero non c’è proprietà: tutto diventa condivisione, creatività, messaggio.

Gabriella Sperotto
Gabriella Sperotto
Articoli: 3

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *