Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

“Bufff” “Uffffff” sbuffa la gente
arruffata nel mondo, stufata di niente.
Nel cibo si butta, si lancia in tuffo:
si perde nel tanto, nel troppo, nel buffo.
Affoga nell’alcool, nel dolce o salato,
solo per piacere di gola e palato.
Ma invece di cercare il piatto perfetto
perché non inventiamo un buffet d’affetto?

Gabriella Sperotto
Gabriella Sperotto
Articoli: 3

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *