Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Sopra la panca la capra campa…sotto la panca la capra crepa

Tecnica: Mista : acrilico e matite su foglio di tela

Beh..non c’è molto da spiegare..anche perché l’illustrazione parla da sola… quando ho letto l’argomento del concorso questa è stata l’immagine che mi è apparsa immediatamente… è semplice… ma a me piace il punto di vista che ho ricreato..come se lo vedessi con i miei occhi.

Fabio Brugnolaro
Fabio Brugnolaro
Articoli: 1

7 commenti

  1. è facile cadere nella banalità con un tema di questo tipo…tu sei riuscito a non esserlo.Bella la tecnica,complimenti!!

  2. sono daccordo col commenti di ettore… però penso che la panchina sarebbe dovuta essere un po’ più piccola di così perchè si crea una sorta di ambiguità… insomma, la capra ha le gambe corte perchè è una prospettiva esasperata, però la panchina così grande mi fa quasi percepire un errore nei rapporti e nelle dimensioni… non so se mi sono spiegata molto bene 🙂 cmq bello!

  3. Giuliana, se ti piacciono le proporzioni scatta una fotografia.
    Hai mai visto certi Bambini medievali o rinascimentali in braccio alla Madre? Sembrano pompati con gli anabolizzanti. In una pittura non è la proporzione la cosa più importante, ma la dimensione acquista consistenza in base al significato che le attribuisce l’artista. Secondo me.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *