Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

qui non si lavora

Tecnica: aerografia digitale

La siesta è una pausa ombrosa lontana dal fracasso e dalla necessità di sentire occupato ogni secondo della propria giornata. la siesta, per me almeno, è l’allontanarmi dal grigio paesaggio cittadino piùno di clacson ed aria spessa, lo stendersi rilassati all’ombra, con gli uccelli, grassi di calma, in un luogo dove la pressione del tempo sia resa impotente, appesa agli alberi.

Danilo Musci
Danilo Musci
Articoli: 1

Un commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *