Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Lo specchio

Tecnica: matite colorate su carta

La privacy è un concetto fragile, effimero, basta uno sguardo indiscreto per intaccarla. Ma cosa succede se l’osservato è osservatore a sua volta? Due mondi si trovano affiancati, ci si incontra nello sguardo dell’altro come in uno specchio, il gioco delle parti si capovolge.
Segreti lasciati appena affiorare, paure piacevoli, riservatezza ostentata: questa è la privacy che vorrei raccontare.

Ilaria Boscia
Ilaria Boscia
Articoli: 2

15 commenti

  1. Adoro quest’immagine&.l’occhio esattamente al centro del disegno, i tre fiori sulla sua schiena e i fiori sul davanzale, le tonalità dei colori perfettamente equilibrate&sapessi usare io i pastelli così!
    Splendida!

  2. interessante l’idea compositiva, elegante la tecnica. ho come l’impressione (positiva e coinvolgente) che “io” osservatore dell’opera mi immedesimi nella figura umana affacciata alla finestra. strana sensazione che sottolinea l’idea della privacy, come se si moltiplicasse e venisse fuori dall’opera. mi piace questa ploriferazione di messaggi, come ribaltati, concetto che ho avuto modo di leggere anche nell’opera di marco palena.

  3. grazie a tutti ancora… in effetti la mia idea era quella di catturare l’osservatore in modo tale che si “specchiasse” al centro dell’immagine. sono contenta di esserci riuscita almeno un po’!:D

  4. Cara Ilaria hai fatto un’opera che racchiude tre aspetti intelligenti:il tema centrato, la scelta cromatica e quell’immagine che lascia pensare a ben altri sviluppi tra i due che si osservano. Bellissima.
    (per un discorso di sicurezza è meglio evitare di fumare sul lettone).

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *