Il real Reale

Tecnica: mista

Sono affascinata dal concetto di “ragion di Stato”. Se penso, ai re e alle regine del passato (o d’Inghilterra) mi pare evidente che queste persone non possono comportarsi come i non-Reali. Ogni loro movimento é dettato (o dovrebbe esserlo) dalla ragione di Stato, e automaticamente la persona-Reale (cioè coronata) deve prevalere sulla persona-reale (cioè, quella che va al bagno tutte le mattine). Ecco, allora, che nelle grandi corti solo poche persone hanno la possibilità di capire chi sono, realmente, i Reali.
Bisogna scavare sotto le maschere fatte di mantelli purpurei, scettri e proclami, magari si trova un cuore.

Ilaria Traverso
Ilaria Traverso
Articoli: 3

10 commenti

  1. verissimo, il tuo stile è carinissimo e questa immagine balza all’occhio scorrendo nella pagina, bhè quando la apri si capisce il perchè, vedo nel tuo tratto lo “stile italiano”, quello delle strisce sui giornali di una volta, ma anche molto attuale. mi piace molto anche l’idea, proprio carina, brava!!!!

  2. Ne approfitto per ricambiare i complimenti (non per dovere!) perchè adoro il tuo stile. Oltretutto hai affrontato il tema in maniera originale. Bella idea e ancor più bella la realizzazione!

  3. Complimenti.. ho visto sul tuo sito anche la tua prima idea.. geniale: più “frivola” e leggera rispetto al concetto più impegnativo di questa, ma altrettanto bella! 😉

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *