Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

XX o XX ?

Tecnica: acquerello,grafite e penna su carta

I cromosomi sessuali delle femmine di mammifero sono costituiti da una coppia di cromosomi X, i maschi invece hanno solo il cromosoma X accompagnato da un altro cromosoma sessuale che non si trova nelle femmine: il cromosoma Y. Maschi e femmine possono pertanto essere indicati rispettivamente come XY e XX. La situazione è diversa negli uccelli, nei quali i maschi sono XX e le femmine XY. Gli uccelli giardiniere conquistano le femmine grazie al loro talento di arredatori di nidi. Quando la femmina arriva ad ispezionare il nido, il maschio canta e attende il giudizio. Egli spera di convincerla ad entrare nel suo nido, dove si svolge l’accoppiamento. Affascinata dal fatto che l’uccello maschio sia dotato di una grande sensibilità estetica, che trascorra la sua esistenza a costruire un super nido per poi continuare a rimanere poliginico e che il suo cromosoma è identico a quello femminile mammifero, mi ha fatto riflettere sull’identità, sul rapporto tra genere e identità, sulla mai risolta tensione tra natura e cultura: la natura definisce differenze biologiche, sulle quali poi la cultura costruisce significati, variabili nello spazio e nel tempo, in grado di plasmare aspettative, desideri, scelte, percorsi di vita, sguardi.

(Kiki Skipi) Chiara Pulselli
(Kiki Skipi) Chiara Pulselli
Articoli: 3

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *