Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

2 commenti

  1. Carinissimo! Che nostalgia. Il mio gioco preferito da piccola, quello stop temuto e atteso per arrivare alla meta ben sapendo che la difficoltà non era la velocità nel fermarsi o l’equilibrio ma era non ridere delle nostre buffe posizioni. Divertentissimo il topo che tira la coda al compagno di fronte 😀

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *