Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

2023 - Melanie De Cuadra - Tandem Mortis: un ritratto di vita effimera

Tandem Mortis: un ritratto di vita effimera

Melanie De Cuadra

Tecnica / Technique:

Acrílico

Il mio Tandem / My Tandem

Ho scelto questa rappresentazione per offrire un’analisi della transitorietà della vita, rappresentata attraverso la combinazione simbolica di un corpo di pollo, un animale noto per il suo ciclo di vita breve, e due crani umani simbiotici. È una riflessione sul legame inscindibile tra la vita e la morte, che evidenzia le sfide affrontate dagli esseri nati connessi in modi non convenzionali. Considero l’unione dei corpi come una meditazione sul concetto di interdipendenza e connessione, poiché condividono un destino comune, riflettendo sulla natura complementare delle esperienze umane e sulla nostra reciproca dipendenza nell’affrontare le sfide della vita. Invito gli spettatori a riflettere sulle diverse forme di esistenza e sulla complessità delle esperienze umane.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *