Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Stop&Stare

Sei in macchina. La giornata è stata frenetica e hai ancora molte cose da fare. È il tramonto e si sta avvicinando un temporale ma tu non te ne accorgi, sei concentrato alla guida, immerso nei tuoi pensieri e lontano dal momento che stai vivendo. C’è traffico, arrivi ad un incrocio e ti fermi allo stop. Nessuna delle macchine incolonnate accenna a farti passare, così alzi lo sguardo verso lo specchio stradale e lì lo vedi.
Le sfumature salmone del tramonto e il blu cupo delle nuvole cariche di pioggia si fondono e si specchiano nel mare, irripetibile e magnifica potenza della natura che si riflette esattamente al centro dello specchio ed è lì per te, per ricordarti di fermarti a guardare la bellezza che ti circonda ovunque tu sia.
Le auto dietro di te iniziano a suonare, la fila davanti scorre e sei tu ora a bloccare il traffico. Riparti, con il sorriso sulle labbra e la consapevolezza che fermarsi a guardare il mondo intorno a te è sempre un bene, anche quando non ti sei fermato di proposito.

Gaia Cipullo
Gaia Cipullo
Articoli: 1

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *