Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

STOP

Tecnica: MATITA E ACQUERELLO SU CARTA

Tridimensionalità e bidimensionalità, un orso bianco sopraffatto dal ghiaccio, suo habitat naturale, mutato in acqua dilavante come su una parete di vetro verticale. Il rimando ad una realtà pesante e minacciosa, lontana e per questo forse poco “nostra”, degli effetti del surriscaldamento globale in un punto remoto del pianeta e la leggerezza della fantasia e del colore … insieme per gridare: STOP!

Daniela Olivieri
Daniela Olivieri
Articoli: 1

2 commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *