Standing On Solitude

Tecnica: Digitale

l’opera vuole trasmettere uno stato d’animo avvertito come sottile sottile disagio ponendo domande sulla motivazione contrastanti:
– è una richiesta d’aiuto perchè il soggetto centrale è senza ombrello?
– è una richiesta d’aiuto perchè il soggetto è solo?
– è una richiesta d’aiuto perchè sono tutti soli, piove e nessuno si occupa del soggetto centrale?
– NON è una richiesta d’aiuto, ma l’autore esorta tutti gli attori della scena a soccorrersi in una realtà percepita come normale, ma che non ha nessuna dimensione umana?
ecc….

marini.paola.64@gmail.com
marini.paola.64@gmail.com
Articoli: 1

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *