Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Palindromo

Tecnica: Digitale

Nell’opera è presente un signore con le mani in testa, tipica posizione di stanchezza soprattutto mentale, ossia dopo essere andato “in tilt”, ad esempio per un eccessivo stress. Il soggetto è rappresentato in alto con un effetto “cucito” e in basso con un effetto graffiti, metafora della complessità della mente. L’opera si può infatti visionare anche ruotandola di 180 gradi.

Andrea Busi
Andrea Busi
Articoli: 5

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *