Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

NON PARLARMI DI RIVOLUZIONE

Tecnica: Digitale

La scena è tratta dal film “GIU’ LA TESTA” di Sergio Leone. I due protagonisti bivaccano discutendo sulla necessità di una rivoluzione per finire a comprenderne la futilità passando per l’orrore che ne porta. JUAN MIRANDA: Rivoluzione? Rivoluzione? Per favore, non parlarmi tu di rivoluzione. Lo so benissimo cosa sono e come cominciano: c’è qualcuno che sa leggere i libri che va da quelli che non sanno leggere i libri, che poi sono i poveracci, e gli dice Oh, oh …è venuto il momento di cambiare tutto… Io lo so quello che dico, ci sono cresciuto in mezzo alle rivoluzioni… e la povera gente fa il cambiamento. E poi i più furbi di quelli che leggono i libri si siedono intorno a un tavolo e parlano, parlano. E mangiano. Parlano e mangiano! E intanto che fine ha fatto la povera gente? Tutti morti! Ecco la tua rivoluzione! Quindi per favore non parlarmi più di rivoluzione… E, porca troia, lo sai cosa succede dopo? Niente… tutto torna come prima!

Francesco Fontana
Francesco Fontana
Articoli: 1

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *