Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Non c’è nient’altro che quello che vedete

Tecnica: Digitale

Ho scelto una scena del film di Federico Fellini “E la nave va” e chiamarlo “Non c’è nient’altro che quello che vedete” da una citazione del regista che con tanta maestria faceva entrare il pubblico in un mondo di sogno surreale in uno stato di dormiveglia cosciente.

Cecilia Ferri
Cecilia Ferri
Articoli: 2

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *