Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

meraviglia

Tecnica: mista (acquarello, penna biro, computer grafica)

Lo sguardo viene rapito dalla figura di un cerchio, composto da esseri buffi, incroci tra pesci e pavoni, api e farfalle, tapiri ed esseri acquatici che si incastrano tra di loro in un gioco armonico. Un cerchio-simbolo che condensa i “rappresentanti” di una realtà più vasta, un assaggio di quello che c’è al di là dell’arcobaleno. L’attenzione della giovane è attirata da quest’ultimo, l’unica cosa che sembra spezzare un’atmosfera ovattata, silenziosa e monocromatica.

chiara verderio
chiara verderio
Articoli: 1

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *