Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Mental Chaos

Tecnica: Penna su carta

La prima cosa che ho associato alla parola Caos, è stato il disordine mentale di cui può soffrire un individuo, che sia uomo o donna. In maniera molto istintiva mi sono messa a pensare a quante cose ogni giorno riempiono la nostra mente, il più delle volte in maniera disordinata e disorientante. Questo crea sicuramente un disagio interiore che, il più delle volte, dobbiamo nascondere a chi ci chiede semplicemente “come stai?”.
Lo facciamo rispondendo in maniera meccanica e automatica “sto bene”, nonostante nella nostra mente e nel nostro animo si stia scatenando il Caos.

Sara Bonanomi
Sara Bonanomi
Articoli: 3

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *