Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

2023 - Daniela Rota - Lavoro di squadra: lo sgradevole cliché

Lavoro di squadra: lo sgradevole cliché

Daniela Rota

Tecnica / Technique:

Illustrazione digitale

Il mio Tandem / My Tandem

Il mio Tandem:
Lavoro di squadra: lo sgradevole cliché

Stiamo lavorando insieme? Stiamo effettivamente cercando di raggiungere lo stesso obiettivo, utilizzando pari risorse e collaborando per agevolare la corsa l’uno dell’altra?

Due parti che si muovono nella stessa direzione. Tuttavia, solo una di loro si impegna completamente, dedicando tempo, impegno e duro lavoro.
Solo una di loro pedala.
L’altra, spesso anche alla guida, si fa portare avanti quasi per inerzia, talvolta in quella posizione senza le competenze necessarie, delegando il lavoro, percorrendo strade sbagliate, e magari creando inconsapevolmente ostacoli e agendo come autosabotatore dei propri affari.

Il meccanismo che in teoria potrebbe essere di perfetta collaborazione, diventa la disparità di due parti, dove anche se gli effetti si sommano, il lavoro è in realtà svolto da uno solo che si assume esclusivamente le conseguenti responsabilità. L’altro, probabilmente guida alla cieca giorno e notte, sotto gli occhi, magari diffidenti o ignari del lavoratore, sperando che nessuno si accorga della sua incompetenza.

(testo in inglese)
Il mio Tandem:
Teamwork: The unpleasant cliché

Are we working together? Are we actually trying to achieve the same goal, using equal resources and collaborating to make each other’s race easier?

Two parts that move in the same direction. However, only one of them fully commits, dedicating time, effort, and hard work. Just one of them is pedaling. The other, often even driving, is carried forward almost by inertia, sometimes in that position without the necessary skills, delegating work, choosing wrong paths, maybe unknowingly creating obstacles and acting as a self-saboteur of their own business.

The mechanism, which in theory, could be a perfect collaboration, becomes the disparity of two parties. Even if the effects add up, the work is actually carried out exclusively by just one of the parts, who also takes on the consequent responsibilities. The other probably drives blindly day and night, under the eye, maybe suspicious or unaware of the worker, hoping no one notices their incompetence.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *