Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

La classe operaia va in paradiso

Tecnica: pittura digitale

è un sovraffollato banchetto che si consuma sul leit motiv del prendi ciò che vuoi, prendi quanto vuoi: un pasto collettivo dove essenza e apparenza si mescolano rivelando i tratti distintivi dei partecipanti. “La classe operaia va in paradiso” altro non è se non lo zoom operato su uno dei protagonisti che, approfittando della situazione caotica, non ha più necessità di nascondersi per mascherare la propria ingordigia.

Mariaelena Caputi
Mariaelena Caputi
Articoli: 1

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *