Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Fugace felicità

Tecnica: Acrilico

Brancusi, lo scultore, diceva che per lui esistevano due tipi di felicità: una terrena e passeggera,procurata per esempio da un incontro d’amore e una più duratura e spirituale che non ha nulla a che vedere con la materialità. Io per il tema EDEN, mi sono ispirata a questi attimi di felicità fugaci..dove per un momento ( più o meno lungo..dipende) ci si dimentica di tutto e di tutti e ci si abbandona completamente all’altro. I maiali sono i miei animali preferiti, oggetti di studio fin dall’accademia, animali che in realtà sono molto molto puliti, abili nuotatori e che tra il fango e l’acqua preferirebbero l’acqua fresca e pulita, è l’uomo che li tiene costretti in ambienti sporchi e puzzolenti.

Cinzia Praticelli
Cinzia Praticelli
Articoli: 2

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *