Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

eccezioni poco eccezionali

Tecnica: penna su carta

aprire un libro da cui vien fuori una scala.. che posso salire e scendere da ogni lato… in qualsiasi spazio dell’universo quadridimensionale io mi trovi…e passando per una tastiera che fa da binario al treno che trasporta i miei fiori, arrivare al cospetto di un uomo che ha per cappello un vagone, e per baffi un
pentagramma e un trombone!

fabiana fazio
fabiana fazio
Articoli: 1

2 commenti

  1. Mi piace molto la semplicità della tecnica abbinata al “puzzle” di immagini che si intersecano, si fondono, si scambiano tra loro!
    Complimenti!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *