Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Dreams need Dreamers

Tecnica: punte differenti ad inchiostro, china, acrilico.

E’ nato spontaneo, al primo approccio con la carta.
Il fatto di non riuscir più a sognare da parecchi anni e credendo che i sogni sono contenitori di piccole cose importanti, mi hanno portato ad elaborare quel che credo oggi giorno sia una silenziosa e personale battaglia da sbrigare. Ovvero un tema come quello dei sogni, ha bisogno di essere aiutato, poiché inflazionato. I contenuti dei sogni son sempre più camuffati, tralasciati, dimenticati o addirittura rimpiazzati…
E’ un augurio, che viene direttamente dai sogni che vogliono essere sognati.
Un augurio per tutti coloro che ne son ancora capaci e non si lasciano impaurire dalla difficoltà di intraprenderli.
I sogni possono essere come semi per quella rivoluzione giornaliera che sto, e mi auguro guardandomi attorno, stiamo cercando.

Giacomo Cardoni
Giacomo Cardoni
Articoli: 1

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *