Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

dietro agli occhi, ma fuori di te…

Tecnica: pittura digitale con programma Procreate

Ho deciso di interpretare quel caos, silenzioso ma allo stesso dirompente, che una persona può vivere quando una volta a letto spegne la luce, ma non si addormenta…il momento in cui tutti i pensieri e le emozioni accantonati o non affrontati adeguatamente durante il giorno, si liberano diventando un vortice, dietro agli occhi chiusi, ma ancora svegli.

Marta Spinazzi
Marta Spinazzi
Articoli: 1

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *