Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Deep search

Tecnica: illustrazione digitale

Ho reinterpretato le avventure acquatiche di Steve Zissou, di Wes Anderson. Colorato, ironico, divertente e fantasioso è uno dei miei film preferiti. La scena che mi ha ispirata è quella in cui il protagonista, dopo mille peripezie, riesce a portare tutto l’equipaggio a bordo del suo sottomarino “deep search? per trovare il suo Moby-Dick: lo squalo giaguaro. In quel momento si capisce che la narrazione e l’arrivo agli abissi del mare sono metafora del viaggio alla ricerca di se stessi che il protagonista percorre all’interno del film, ed è proprio questo particolare che ho voluto mettere in risalto attraverso la mia opera.

Magda Azab
Magda Azab
Articoli: 2

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *