Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

43 commenti

  1. Delicatezza e rispetto traspaiono da questa scena, indispensabili nella cura dell’altro. La Storia dell’Umanità però ci dice che è Utopia un Paradiso sulla terra. Bene e Male saranno sempre contrapposti, l’uno non esiste senza l’altro.

  2. Opera di straordinaria sensibilità.
    Tenendo conto del momento che stiamo vivendo, prendersi cura della Natura vuol dire prendersi cura di noi stessi e delle generazioni future.

  3. Opera di straordinaria sensibilità.
    Tenendo conto del momento che stiamo vivendo, prendersi cura della Natura vuol dire prendersi cura di noi stessi e delle future generazioni.

  4. Che meravigliosa illustrazione. Solo la gentilezza potrà salvare il mondo. L’umano è senza umanità!

  5. Complimenti, bellissima illustrazione. Avere rispetto per la natura significa avere rispetto per l’umanità e per la vita

  6. il circolo virtuoso uomo-natura per la cura del creato . È un messaggio che alimenta la consapevolezza del valore e dell’impegno di ciascuno per la salvezza di sé e degli altri esseri viventi. Bello , Elisa

    • Effettivamente dovrebbe essere così. ..anche se l’uomo, per la maggior parte delle volte, fa il contrario.
      Grazie Carla ☺☺☺

  7. Armonia di curve, colori ed emozioni…. si fondono per offrire un messaggio di profondo impatto! Complimenti per il lavoro

  8. Immagine molto tenera e nello stesso tempo molto profonda. Tema molto attuale che coglie la necessità di un nuovo atteggiamento della razza umana nei confronti di tutto ciò che la circonda.

  9. Un ‘utopia! Un sogno…. una goccia nell ‘oceano ,non si nota ma se ognuno di noi farà la sua parte forse potremo vivere in un mondo migliore!

  10. Prendersi cura gli uni degli altri e del mondo che ci circonda, è questa l’utopia. L’artista, in questa illustrazione, è riuscita a comunicarla (l’utopia) anche alle persone più semplici. Ed è proprio questo il compito dell’illustrazione, giungere al cuore di ciascuno senza bisogno di parole!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *