Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

CREA CAOS

Tecnica: Pittura Digitale

Nella mia opera ho interpretato il caos come variazione dell’ ordine di un sistema di elementi.
Ho realizzato in primer luogo un’ illustrazione composta da due parti di grandezza uguale, ma differenti nella paletta cromatica e in quanto a soggetti raffigurati. Nella illustrazione iniziale sono rappresentati metaforicamente i quattro elementi: acqua, aria, terra e fuoco. Questo non è un caso: dal caos dei quattro elementi si è generato il mondo.
Successivamente ho scomposto la illustrazione in parti uguali e ho mischiato queste parti creando disordine.
Il risultato finale è caos, disordine creato fra due sistemi differenti che interagiscono. Dalla loro interazione nasce una nuova composizione, una nuova ricerca formale.
Bisogna creare caos per creare qualcosa di nuovo.
Per i colori, composizione e prospettiva, ho scelto di ispirarmi alla pittura tradizionale giapponese.

Federica Sbrilli
Federica Sbrilli
Articoli: 1

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *