Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Che fatica le città

Tecnica: Inchiostro su carta e Ps

Ho immaginato dei ragazzi che al termine di un enorme disegno murale si addormentano sull’impalcatura illuminati da raggi di sole caldo, tutta l’immagine è surreale le due figure centrali e il tizio affacciato dalla finestra potrebbero far parte del disegno fantastico dipinto sul muro. Il disegno sul muro rappresenta un po’ le grandi città fatte di caos, il sonno tranquillo dei due sulla instabilità e precarietà dell’impalcatura rappresenta una personale visione dell’arte e dell’artista. soltanto il gatto e gli uccelli noncuranti della scena proseguono normalmente la loro vita. Ho colorato il tutto utilizzando una bicromia in modo da rendere di più l’effetto surreale.

Antonio Vecchio
Antonio Vecchio
Articoli: 3

2 commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *