Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Al risveglio un buon tè!

Tecnica: Acquerello e pastelli

Il film che mi ha ispirato è “Adèle e l’enigma del faraone” (2010), diretto da Luc Besson. La scena rappresenta il risveglio della mummia di Patmosis, ritenuto dalla protagonista il medico personale di Ramses II ma poi rivelatosi un ingegnere. L’aspetto divertente è la richiesta, a gesti, di potersi servire una tazza di tè come primo pensiero dopo millenni di sonno ininterrotti.

Elena Robaldo
Elena Robaldo
Articoli: 1

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *