Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Iacopo Celebrano

Iacopo Celebrano

Finestra

Ho deciso di rappresentare l’ utopia come sforzo di immaginazione, come trampolino per estraniarsi dallo spazio circostante. L’immaginazione dunque è la finestra che si apre sull’utopia, in questo caso la chiave della finestra è la lettura di un libro.

Gli Estremi

Ho operato un analisi del saluto come un interazione tra due opposti di una stessa società, il presidente di una nazione e la classe sociale più bassa dello stesso. Dunque il mio é un “ciao” inteso come dialogo e legame…