Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

We are not Robots

Tecnica: Matita, inchiostro

Una vecchia tv degli anni ottanta che da il segnale di fine trasmissioni, rappresenta la fine di una tecnologia concepita per rendere l’uomo dipendente da essa.
Ora, grazie a dei Robots al servizio dell’umanità, l’arte, la musica, la cultura e lo svago, diventano l’occupazione principale di una società libera e felice.

Paolo Vertieri
Paolo Vertieri
Articoli: 4

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *