Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

UTOPIA DI PRIMAVERA

Tecnica: china, colorazione digitale

Leggere un libro. Essere padroni del proprio tempo, inteso come spazio quotidiano per arricchire l’anima lontano da ciò che la logora. Questa è un’utopia, l’utopia che abbiamo potuto assaggiare durante il cosiddetto “lockdown” nella primavera del 2020. Fa pensare il fatto che una situazione che potevamo solo sognare, inghiottiti dalle nostre routine, abbia visto la luce in seguito alla tragedia, alla piaga che ha colpito il pianeta quest’anno. Ma d’altro canto, le utopie spesso sono teorizzate prevedendo cambiamenti epocali e dolorosi. Chiusi in casa ma liberi nell’intelletto, l’unico triste vincolo d’orario cadeva alle 18.

christopher scolz
christopher scolz
Articoli: 1

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *