Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

PAGA PEGNO!

Tecnica: Acrilico bianco fosforescente, tempera nera, rapidografo, Photoshop.

…la vita è una lotta continua, ma potrebbe anche essere l’entrata in quell’Eden tanto agognato da noi mortali.
Dunque, ecco che ancora un’ultima volta…forse, si dovrà pagare un Pegno ai “guardiani” di questa celeberrima entrata ( il peso della propria anima, dei propri peccati o dei talenti sprecati?…Oppure pagare ancora “il pizzo” per potersi assicurare…un posto in Paradiso?!).
Comunque vada, il prezzo ( “pegno”) da pagare forse ci sarà sempre, anche nell’Aldilà.

Cristina Guggeri
Cristina Guggeri
Articoli: 4

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *