Nella “finestra sul cortile”, c’è un PokeStop!

Tecnica: Acrilici, matite colorate.

“La finestra cortile” di Hitchcock, anticipa la morbosa consuetudine di guardare la vita degli altri. L’indifferenza con cui si osservano eventi più o meno gravi, percependoli come fossero proiezioni che con la realtà non hanno nulla a che fare, mi fa pensare che spesso corriamo il rischio di non sentire, di non riconoscere più le nostre emozioni. La scena che ho scelto è quella finale, dove James Stewart assiste all’aggressione di Grace Kelly da parte dell’assassino,….scoprendo che nell’appartamento c’è un Pokemon rarissimo!

daniela pareschi
daniela pareschi
Articoli: 7

4 commenti

  1. la creatività  è soprattutto ironia e queste immagini ne sono un’eccellente manifestazione

  2. Da una scena di un famoso film un immagine che riportata ai giorni nostri risulta geniale e contemporanea! Direi geniale!!!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *