Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Mirroring

Tecnica: Grafica digitale vettoriale

Il soggetto principale siamo noi, duplicati all’infinito e tutti uguali… questo è il risultato di quello che abbiamo costruito nella globalizzazione.
La posizione del soggetto principale che si vede in trasparenza in primo piano ricalca la X, ha la divisa dei recenti ostaggi dell’ISIS o, come si preferisce, dei detenuti di Guantanamo.
Il soggetto in primo piano non è nitido ma leggermente trasparente perchè è ostaggio dell’ambiente che lo circonda ed è ridisegnato a pixel ingranditi perché il digitale, nella epoca attuale, sta destrutturando pian piano l’umanità.
Il modulo base dal quale sono partito è il triangolo equilatero, così perfetto anche nelle simmetrie che permette la duplicazione specchiata, quasi come cloni, dello stesso soggetto ridimensionato e che, visto da lontano, “sembra” più nitido… ma osservando bene da vicino, non lo è.
Siamo tutti ostaggi della nostra vita.
Siamo tutti prigionieri di noi stessi.

Carlo Martini
Carlo Martini
Articoli: 2

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *