Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

L’X-men per eccellenza

Tecnica: digitale

Ho voluto recuperare l’immagine del più famoso supereroe degli X-men, Wolverine
(per questo motivo “L’X-men per eccellenza”). Trovo molto particolare il fatto che un fumetto così popolare abbia associato la propria identità alla lettera X.

Leggendo questa considerazione dell’autore del fumetto si può affermare che anche il fattore “X” ha fatto la sua parte:
“In origine il fumetto si sarebbe dovuto intitolare I Mutanti, ma la proposta di Lee (uno degli autori) fu accolta da un interrogativo: «Chi sa cosa sono i mutanti?». Allora venne scelto il titolo X-Men, molto più incisivo e di facile memorizzazione”

Con questo manifesto voglio quindi celebrare la lettera X e la sua potenza comunicativa/mnemonica, uno dei fattori di successo nella storia di questi supereroi.

Matteo riva
Matteo riva
Articoli: 1

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *