Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

L’Ingordo

Tecnica: inchiostro di china e matite colorate su carta

Il buffet che ho voluto rappresentare, gira attorno al personaggio ingombrante e famelico seduto al capotavola, dalla sua bocca spalancata viene fuori una lunga lingua che si adagia con estremo rigore sul tavolo al posto della tovaglia, su di essa varie specialità dolciarie e leccornie si susseguono in ordine casuale, l� uomo con un rapido gesto sembra essere quasi pronto a ritirare la sua bavosa linguaccia rigurgitando il tutto in un secondo.
La scena si svolge in una elegante sala da pranzo, in completa solitudine, una solitudine egoistica ed indifferente al resto del mondo,quest�uomo ingordo placa la sua sete di potere in modo sconcertante, accaparrandosi tutto anche il mondo.

Emanuela Turrisi
Emanuela Turrisi
Articoli: 1

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *