Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Un commento

  1. Caro ILIAS ma con che tecnica l’hai fatto?
    E poi è veramente nel nostro immaginario che le formiche lavorino così tanto da farci pensare che siano così stanche ma così stanche……..ti auguro di essere una formichina e di disegnare, disegnare, disegnare…

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *