Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

La fermata della felicità

Tecnica: Digitale

STOP è stata una parola fondamentale in questo momento della mia vita: ho scelto di scendere alla fermata della felicità. Ho studiato questo vocabolo cercando di sentirlo dentro di me; cosa mi ha fatto fermare? Perché l’ho fatto?
La mia illustrazione rappresenta la vita di tutti i giorni, la quotidianità scandita dalle prime ore del mattino da persone che salgono su un mezzo di trasporto per recarsi al lavoro e timbrare il temuto cartellino. Eppure, c’è ancora qualcuno che sogna e si butta in un mondo assolutamente nuovo e incredibile dove non ha paura ad andare controcorrente.
Io, scendo qui!

Rachele Baso
Rachele Baso
Articoli: 1

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *