Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

La Creatrice dei Sogni

Tecnica: Matite colorate

La mia siesta è una siesta un po’ particolare ovvero quella dell’illustratore. Ciò che ho voluto rappresentare è il momento esatto in cui l’illustratore (in questo caso l’illustratrice), si dedica un momento di meritato riposo dopo tante ore di lavoro. Ma questo solo a livello fisico, in quanto io considero gli illustratori dei ‘Creatori di Sogni’, proprio perché secondo me anche se dormono non riescono mai a dare un freno alla loro creatività. La mente dell’illustratore è infinita. In qualsiasi momento o situazione, una mente creativa riesce a dar vita a immagini particolari che possono stimolare la fantasia degli altri o suscitare un’emozione, e le proprie mani sono i mezzi con la quale la ‘Creatrice di Sogni’ riesce a dare forma a queste immagini che vorrà condividere con il resto della societ?. Il mio personaggio(che introspettivamente sarei io)? attorniato da creature fantastiche: fatine che la incoronano per premiare la sua fatica, sirenette ironiche che si tuffano nei vasetti di colore, ninfe armoniose che fanno il bagno in un lago, un paesaggio di campagna sulla quale riposa un drago argentato e un orizzonte che sembra continuare anche dopo la vista del mare. Tutti questi elementi sono la mia versione di fantasia, un mondo frutto della mia mente che mi coinvolge in tutto e per tutto e che non sembra finire mai, perché sicuramente la mia immaginazione non smette mai di creare e di certo non si fermerà proprio quando riposo; anzi, questi elementi sono la pura testimonianza di come un disegnatore è capace di dare forma alla creatività. Per cui questa è per me la siesta, un momento di riposo per il corpo ma un momento di puro sfogo per la fantasia.

Silvia Uroni
Silvia Uroni
Articoli: 1

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *