Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

La consistenza di un Ciao

Tecnica: Digitale

Perché salutiamo con un ciao? Ma soprattutto che cos’è il Ciao? E’ un collegamento semplice, un ponte diretto che permette a due ecosistemi diversi di mettersi in contatto, di confrontarsi, di conoscersi. Il Ciao è vicinanza, ma soprattutto spensieratezza dal freddo e distaccato saluto formale. E’ un saluto familiare che riserviamo a chi ci è più vicino, a chi offre la nostra confidenza o a chi vogliamo offrirla, a chi vogliamo far sentire prossimo alla nostra protezione, alla nostra fiducia. Anche chi non ha voce può salutare con questa parola così semplice ma densa di significato: basta alzare la mano e agitare un pò il palmo.

Eugenio Panichi
Eugenio Panichi
Articoli: 1

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *