Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

L’idea è quella di rappresentare la sensazione di quello che spesso succede nel momento in cui non riusciamo ad avere più nulla sotto controllo. Quando tutte quelle piccole versioni di “noi” che ci siamo creati e che viviamo quotidianamente, semplicemente, non riescono più a tenere il passo.
“TILT” per me significa questo, perdersi, esplodere, lasciare e lasciarsi andare, anche solo per un istante.

Stefano Martinuz
Stefano Martinuz
Articoli: 1

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *