Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Illusione a colori

Tecnica: Acquerello e ritocco digitale

La scena che ho rappresentato non è tratta da alcun film in particolare ma si ispira alle atmosfere del cinema anni 30’/40′. Ho interpretato la magia del cinema come una danza fra l’attrice e il regista che si muovono in due dimensioni parallele,la prima in bianco e nero a rappresentare la realtà,la seconda nel cono di luce proiettato dalla cinepresa è la dimensione fantastica, dove il colore e la magia prendono forma.

Laura Angelucci
Laura Angelucci
Articoli: 1

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *