Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

12 commenti

  1. Sipario aperto su una gioiosa interiorità,mai banale,ricca di fantasia,ove nel silenzio è presente una musicalità suggestiva e fiabesca.

  2. Un clown su una nuvola con vicino i “ferri del mestiere”. Cala il sipario su un meritato riposo. Bella allegoria. Complimenti

  3. Mi piace:
    traspare il senso di benessere proprio della ?siesta?

    Molto contribuisce alla suggestione: la grafica sottile, i colori del fondo con il verde dei prati e il bagliore dorato della luce del sole, il senso di leggerezza dato dall’essere sospeso nell’aria, il sorriso beato, la rappresentazione da fiaba.
    Le tende rosse si aprono sulla illustrazione di tutto quello sogniamo da quei momenti di pace.
    Brava!

  4. La SIESTA altro non è che il momentaneo distacco dalla quotidianità,dalla fretta.
    E’l’idea di leggerezza,di momentaneo stop pur sapendo(notate gli oggetti del clown sono posizionati proprio sotto di lui,vicini a lui)che terminata la pausa si ritorna al tram tram giornaliero!Che vita faticosa sarebbe senza siesta!
    Tutto ciò lo trovo presente e ben espresso da ogni dettaglio del disegno.ottima rappresentazione.
    Francesca

  5. Complimenti per la tecnica utilizzata, davvero innovativa, che conferisce all’opera una straordinaria leggerezza in un’atmosfera surreale.

  6. Le stelle e i pianeti si fondono sul vestito del clown cullandolo idealmente nella volta celeste: bella allegoria del sonno!
    Brava!

  7. Il pagliaccio sogna ..

    la nuvola bianca su cui è adagiato è il posto dove è finalmente se stesso.

    Lasciati cappello tromba e le buffe scarpe,
    lasciati i suoi ruoli comici e talvolta sì, anche tristi,
    finalmente può essere se stesso.

    Riposa e sogna…

    Anche io voglio la mia nuvola per sognare…

  8. L’assenza di contaminazioni culturali rende la tua opera unica;espressione onirica della tua eccezionale e inconfondibile creatività.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *