Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Forse si è rotto qualcosa

Tecnica: Tempere, tempere acriliche, matita colorata

L’opera illustra, mediante una zanna d’elefante scolpita, il vergognoso ed efferato sistema di raccolta dell’avorio, tema purtroppo ancora attualissimo.Gli elefanti e l’ippopotamo, quest’ultimo staccatosi dalla decorazione, sono presentati con una stilizzazione tipica della lavorazione di questi oggetti. Una nota di colore, ironica, nella scritta SOS ricavata dalle tre proboscidi degli animali, evidenzia chiaramente il messaggio.

Abramo Cantiello
Abramo Cantiello
Articoli: 2

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *