Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

2023 - Alessandro Soldi - Finalmente Mio

Finalmente Mio

Alessandro Soldi

Tecnica / Technique:

Digitale

Il mio Tandem / My Tandem

“Guardandomi adesso vedi un manto marrone, secco e spento, privo di vita” comincia la Fanciulla “Devi sapere che sono affetta, ormai da anni da un eterno inverno che sta mettendo a rischio la mia vita!” Il mago incappucciato la guarda senza proferire parola. La Fanciulla lo incalza, la voce interrotta dai singhiozzi “Ti prego, sono qui perché sei la mia ultima speranza! Sei l’unico che possiede lo Splendore Eterno! Senza, io morirò di certo!!!”. Ancora nessuna risposta. La Fanciulla cade a terra, in ginocchio, indebolita a tal punto da poter solamente piangere.
Dopo qualche minuto, il mago silenzioso le si avvicina, si china e le porge una gemma romboidale candida come la neve. Esitante, la Fanciulla la prende e, improvvisamente, la pietra comincia a risplendere di una luce calda e avvolgente, e il manto della Fanciulla, sotto gli occhi del mago, inizia a crescere, le foglie secche rimpiazzate da un verde luminoso di speranza, e fiori cominciano a sbocciare ridonando alla Fanciulla la bellezza che un tempo aveva. “Grazie” mormora quindi la Fanciulla Verde “Finalmente mio!”

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *