Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Contatto e Colore

Tecnica: Digitale

Come una seconda vista il tatto ci parla.
Ci parla di colore e di mani.
Ci parla del colore che ognuno ha dentro di sé e delle milioni di sfumature che si creano al contatto.
In questo momento dove la distanza è salvezza, sogno mani che si toccano e si stringono di nuovo; e mille nuovi colori che nascono e irradiano calore.
Perché torneremo a mescolare i nostri colori in una grande tavolozza e questa non sarà più un’utopia.

Chiara Macchi
Chiara Macchi
Articoli: 2

2 commenti

  1. La ronda infantile e sepre stata per i bimbi una goia. Toccarsi per mano e cantare. Un messagio di speranza.

  2. Si, l’intento era proprio quello..il girotondo come gioco semplice ma che racchiude tutto quello che adesso possiamo solo sognare; ma torneremo a farlo! Io ci credo con tutta me stessa!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *